Report – Montagna in Scena Winter Edition 2019

18 paesi, 120 città in tutta Europa per un 

pubblico di oltre 90.000 spettatori! ​

Grazie a tutti voi per averci seguiti in questa bella avventura!

Il seguente rapporto racconta la stupenda Winter edition:

Per questa Winter Edition, vi abbiamo portato 5 film:

-"Félicité" con Pierre Hourticq, Victor De Le Rue e Jeremie Heitz

-"Changabang" con Sébastien Ratel, Léo Billon e Sébastien Moatti della GMHM (Gruppo Militare di Alta Montagna)

-"Blutch" con Jean Yves Fredriksen

-"Coconut Connection" con Sean Villanueva e Nicolas Favresse accompagnati dai famosi alpinisti dei   “Ragni di Lecco”

-"This Mountain life" con Martina e Tania Halik

Se la montagna potesse parlare, che domande porrebbe? Il fior fiore dello sci e dello snowboard, Pierre Hourticq, Victor de le Rue e Jérémie Heitz, si ritrovano per un raid di alpinismo e sci ripido nel Massiccio del Monte Bianco. Con Immagini sublimi, scopriamo cosa spinge gli sportivi a esplorare montagne magnifiche, ma anche insidiose.

Avete mai sentito parlare della traversata integrale dell’Himalaya in volo bivacco di Jean-Yves Fredriksen? Si tratta di una delle avventure più straordinarie di questo inizio del 21° secolo! Un film che ricalca i momenti salienti di questa odissea di 4 mesi. Solo, in compagnia del suo violino e della sua macchina fotografica, Jean-Yves ci racconta le gioie, le paure e i dubbi che lo hanno accompagnato in questo volo meraviglioso e a volte ostile. Paesaggi mozzafiato, incontri indimenticabili, dedizione e poesia: un cocktail da gustare senza moderazione!

I nostri amici belgi preferiti tornano sul grande schermo con un mix di umorismo, arrampicata e musica! Accompagnati da Matteo della Bordella, Luca Schiera e Matteo de Zaiacomo del famoso gruppo dei Ragni di Lecco, Sean Villanueva e Nicolas Favresse tornano nella Terra di Baffin per una terza spedizione. Il loro obiettivo: alcune big wall inviolate. Ma per raggiungere queste pareti incredibili dovranno attraversare i fiordi gelati con gli sci e il kayak. Un avvicinamento epico che garantisce risate a non finire!

Immaginate di essere appesi a un chiodo e tenere una presa di qualche millimetro, a più di 1000 m da terra, su una montagna mitica dell’Himalaya indiano… Sulle tracce di 3 cordate inglesi leggendarie, Sébastien Ratel, Léo Billon e Sébastien Moatti del Gruppo Militare di Alta Montagna GMHM ci mostrano un’ascensione in stile alpino e condividono immagini spettacolari di un alpinismo come non si vedeva da tempo… Ma attenzione alle vertigini!

Coprire 2300 chilometri per attraversare il Canada da nord a sud, passando per le montagne, con gli sci e in inverno. Non si tratta di una sfida alla Shackleton, ma del progetto di Martina Halik e sua madre Tania, che ha appena compiuto 60 anni! Un viaggio eccezionale nel grande nord selvaggio del Canada: sei mesi passati in tenda a -20º  e una coppia madre-figlia inarrestabile per un' avventura strabiliante!

Le Festival du Film de Montagne